Tettoie per auto da giardino: un riparo funzionale e di design per i tuoi veicoli

Riparare la macchina nel cortile di casa è un’esigenza comune per preservare la vettura in ottime condizioni nel tempo. Un sistema pratico e moderno per il ricovero vetture è installare tettoie per auto da giardino, l’alternativa ai box auto per la copertura dei mezzi in sosta.
Non tutti infatti vogliono o possono realizzare un garage interrato o in cortile per diverse ragioni: prezzi, lavori in casa, permessi, imposte, fino alla mancanza di spazio.
L’architettura domestica ha fatto grandi passi in avanti unendo sempre di più esigenza di copertura con la ricerca dell’ottimo, della semplicità e del design. Da qui nascono le coperture per automobili, strutture dalle linee eleganti, resistenti e rapide da realizzare, nonché una soluzione vantaggiosa dal punto di vista economico e burocratico.

Cosa sono le tettoie auto da giardino

Le tettoie per auto sono strutture da esterno progettate per accogliere uno o più veicoli sotto la copertura. Vengono dette anche carport usando la terminologia anglosassone, che letteralmente significa “posto auto coperto”.
Il layout caratteristico delle tettoie auto da giardino è composto da una o più coppie di montanti sormontati da un tetto di copertura. Di solito non hanno pareti laterali, cosa che offre maggiore spazio di manovra per posteggiare i mezzi.
Il telaio della tettoia è realizzato in materiali differenti: le più semplici sono in policarbonato, oppure in legno per creare pergole per auto da giardino con un materiale naturale. Le pensiline professionali però vengono fabbricate in metallo: alluminio, acciaio o ferro offrono maggiore stabilità e resistenza all’aperto, linee eleganti e protezione da ogni evento atmosferico.
Per il tetto, il materiale di copertura varia a seconda della funzione della tettoia per vettura: telo antigrandine, oppure in PVC ignifugo per pensiline ombreggianti e parasole.tettoie-auto-da-giardino

I modelli di tettoie auto da giardino

Le tipologie di pensiline copriauto si differenziano per la configurazione, il materiale, la stagionalità e le funzioni. Le tettoie per posteggi possono essere autoportanti o addossate, con struttura indipendente o da affiancare al muro domestico.
Poi esistono coperture modello pergola, con più coppie di montanti, o modello gazebo, con la possibilità di corredare la struttura con tende scorrevoli per la protezione dalle gelate.
Alcune tettoie per auto da giardino hanno tetto retrattile, avvolgibile nelle belle giornate o quando non batte troppo sole. Altre sono totalmente mobili, smontabili e versatili, da collocare nei punti della casa dove più serve.
Sul mercato trovi spesso anche strutture fai da te o vendute in kit prefabbricati. Il consiglio è sempre quello di optare per soluzioni più serie, realizzate con calcoli strutturali di esperti e materiali di qualità. Investire in qualità è una scelta per la tenuta della tettoia e la sicurezza della tua auto.

Quali vantaggi offrono le coperture per auto

Le pergole e le tettoie per auto da giardino servono per assicurare una protezione efficace alla vettura in sosta, sia essa un’automobile, una moto o un camper. Alcuni carport sono stagionali, con tetto avvolgibile e richiudibile, altri invece riparano i mezzi in sosta tutto l’anno, dalla neve alla calura estiva.
Come accennato, la tettoia per auto è l’alternativa moderna ai classici garage di casa. La struttura metallica offre le stesse garanzie in termini di copertura, creando un ambiente protetto dove parcheggiare la vettura. Rispetto al box in muratura, tettoie e pergole offrono maggiore spazio di manovra grazie all’assenza di pareti e una velocità di installazione maggiore.
Per realizzare una copertura auto in giardino infatti non servono lunghi interventi edili, cantieri e mattoni. Spesso si tratta di strutture modulari, assemblate sul posto e fissate a terra, senza colare cemento in giardino e senza rovinare l’aspetto del cortile.
Inoltre i carport hanno una burocrazia molto più vantaggiosa: i permessi per realizzare le tettoie per auto sono più sbrigativi e semplici da ottenere, né serve una vera concessione edilizia per far partire i lavori.
Montando una pensilina copriauto in giardino ottimizzi lo spazio di casa e crei un riparo per la macchina senza costruire un edificio. In più l’eleganza delle linee strutturali non solo rende più funzionale l’ambiente outdoor, ma anche moderno e di design.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *