Il public speaking è fondamentale per chi vuole parlare in pubblico

Il public speaking, ovvero l’arte di parlare in pubblico, non è facile da imparare e per molte persone rappresenta un vero e proprio blocco emotivo. Ma in cosa consiste esattamente questa tecnica? Scopriamo cosa è il public speaking e come vincere la paura di parlare in pubblico.

Cosa è il public speaking

Il Public Speaking è una tecnica di comunicazione efficace che permette a chi la utilizza di diventare protagonista assoluto davanti a una platea. Purtroppo non è facile per molti superare l’ansia che assale quando si sale sul palco, oppure quando si fa una lezione, o ancora quando bisogna presentare del prodotti in pubblico e quindi bisogna essere molto convincenti.

Il primo pensiero che balena nella mente è il giudizio degli altri e il timore di fare errori spesso compromette le performance della persona riducendo il discorso in un mero approccio con il pubblico. Come superare questa paura? Grazie alla tecnica del public speaking è possibile diventare dei perfetti oratori e far scattare quel meccanismo che permette di parlare fluentemente senza farsi condizionare da pensieri negativi.

public speaking

Come vincere la paura di parlare in pubblico

Ecco alcune regole del public speaking da seguire per vincere la paura di parlare in pubblico:

Prepararsi in maniera adeguata

Salire sul palco allo sbaraglio è la cosa più sbagliata che potete fare: piuttosto, preparate con anticipo un discorso o dei punti su cui sviluppare gli argomenti una volta giunti davanti alla platea. Mai improvvisare, soprattutto se siete alle prime armi! Invece, preparate cosa dovete dire e studiatevelo bene: sapere su cosa basare il vostro discorso vi infonde sicurezza e vi aiuta a controllare le emozioni e l’ansia.

Evitare però di memorizzare parola per parola il discorso, poiché se dimenticate qualcosa possono essere guai. Invece, elaborate gli argomenti in maniera personale e parlate anche davanti allo specchio per capire come muovete le labbra e dare enfasi alle parole tramite le vostre espressioni.

Parlare al pubblico presente con entusiasmo

Tenete presente che il vostro atteggiamento mentale ha una notevole influenza sul pubblico. Per cui, se parlate mosci, anche questi sarà svogliato. Dunque, mettete entusiasmo nelle vostre parole e farete breccia nel cuore degli ascoltatori.

Ottenere dal pubblico risposte positive

Se il discorso fin dall’inizio risulta interessante il pubblico darà le sue affermazioni: dunque, è bene all’inizio introdurre all’interno del discorso delle domande riguardanti un campo d’accorso comune a cui il pubblico dovrà inevitabilmente rispondere “sì”, il che favorirà un processo mentale successivo orientato verso un parere positivo.

Strutturare il discorso secondo una sequenza logica

Per risultare chiaro ed efficace ogni discorso affrontato deve avere una sequenza logica, basata su spazio, tempo o tematiche specifiche. In questo modo non sarete ripetitivi e man mano seguirete una sequenza che darà forza e vigore al discorso. Cercate sempre di strutturarlo seguendo le tematiche temporali di passato, presente e futuro, e andrete sul sicuro.

Parlare delle esperienze passate

Raccontare episodi di esperienza passate crea una certa familiarità con il pubblico in sala e serve a gestire meglio la distanza che intercorre tra voi e la platea. Scegliete bene cosa dovete raccontare e che sia in tema con il discorso preparato, così da conquistare gli ascoltatori.

Catturare l’attenzione del pubblico con supporti visivi

Se volete catturare l’attenzione del pubblico servitevi di supporti visivi che aiutano enormemente a creare suggestione e a trasmettere emozioni ancor meglio delle parole.

Le immagini o un grafico che scorre mentre parlate incentivano il pubblico a seguire meglio ciò che state dicendo e hanno presa sull’opinione che si fa di voi. Vanno bene immagini, video, grafici, qualsiasi cosa che sia attinente al tema trattato.

Seguendo queste regole diventerete sicuramente dei perfetti oratori e grazie alla tecnica del public speaking nessuna platea vi farà più paura!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *