Cosa scrivere nelle competenze professionali

La compilazione del curriculum va fatta con molta attenzione, tra i dubbi che ci assalgono c’è sempre: cosa scrivere nelle competenze professionali?  C’è sempre il timore di sbagliare qualcosa, di esagerare o al contrario di scrivere troppo poco, in questo articolo cercheremo di dare delle linee guida affinché il vostro curriculum sulle vostre competenze professionali abbia successo.

Parola d’ordine umiltà

Che non vi salti in mente di esagerare, saper fare tutto equivale a non saper fare nulla. Il curriculum deve descrivere le vostre competenze, ma se esagerate nella speranza di attirare attenzione avrete il risultato contrario, rischiate di non essere creduti.

competenze professionali

Cosa scrivere nelle competenze professionali

Nelle competenze professionali dovete scrivere le competenze acquisite negli anni di lavoro, possono essere tecniche oppure derivanti da caratteristiche interpersonali particolari, tipo la predisposizione a lavorare sotto stress. Se una persona ha lavorato in un certo ambito, può aver maturato delle competenze extra derivanti da hobby o passioni.

Dovrete cercare di essere chiari e sintetici, per non rischiare di annoiare chi andrà a leggere il curriculum.

capacità e competenze relazionali

Mentre le competenze professionali possono essere dimostrate tramite il proprio passato lavorativo, le capacità relazionali sono delle caratteristiche interpersonali difficili da dimostrare.

Le capacità e competenze relazionali sono dei requisiti molto importanti nel mondo del lavoro, anche se si è preparati dal punto di vista lavorativo, anche la persona più in gamba del mondo, può risultare inutile se incapace di relazionarsi con gli altri.

Naturalmente certe caratteristiche variano a seconda del tipo di lavoro, una persona che ha a che fare con il pubblico dovrà avere competenze relazionali migliori rispetto a chi magari fa il tecnico informatico.

Un brutto carattere è sempre un problema in qualsiasi ambito.

Purtroppo quelle relazionali sono doti innate, ma alle volte acquisite a seconda del tipo di lavoro.

In qualche modo dovrete riuscire a descrivere le vostre doti comunicative. Saper comunicare con gli altri significa interagire in maniera corretta, agevolando il lavoro di tutti, le incomprensioni possono creare un ambiente di lavoro ostile che non giova a nessuno. Le aziende preferiscono creare ambienti armoniosi e collaborativi.

capacità e competenze organizzative

Sono quelle che si definiscono “competenze trasversali”, va al di là delle competenze professionali, è una caratterista che fa parte del nostro bagaglio personale, saper gestire il tempo è organizzarsi al meglio è una caratteristica fondamentale per svolgere efficientemente il proprio lavoro. Queste competenze possono derivare sia da posizioni lavorative precedenti, che da situazioni personali, bisogna saper descrivere come sono state acquisite. Potrebbe derivare da hobby o volontariato, l’importante è capire se queste competenze sono richieste o meno, ci sono aziende che sono talmente organizzate che non amano le iniziative personali.

competenze professionali cv

Le competenze professionali sono le abilità lavorative acquisite svolgendo un determinato lavoro, possono essere state acquisite tramite corso di formazione od esperienza diretta.

Queste vanno descritte in modo chiaro ed onesto, non c’è niente di peggio per chi assume di ritrovarsi con una persona sbagliata, ma anche per chi cerca lavoro può essere difficoltoso svolgere una mansione per la quale non si è portato.

Il curriculum è il vostro primo contatto con un potenziale datore di lavoro, cercate di scriverlo correttamente.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *