Come omologare cerchi in lega maggiorati

Avete deciso di cambiare i cerchi in lega della vostra auto, come omologare i cerchi maggiorati, sarà uno dei quesiti che dovrete affrontare.

Dall’1 ottobre 2015  è stato emanato un decreto che permette di installare dei cerchi maggiorati rispetto a quelli indicati nella carta di circolazione, senza necessariamente chiedere il nulla osta della casa produttrice.

 Requisiti per l’omologazione

Con questo decreto è possibile installare due tipo di ruote

●     quelle conformi all’omologazione europea UN/ECE;

●     quelle conformi all’omologazione italiana NAD, disposta per l’appunto dal Decreto Ruote.

Queste sigle sono visibili sul cerchio l’esenzione del nulla osta vale per le ruote omologate NAD mentre bisogna richiederlo per quelle omologate UN/CE.

omologare i cerchi maggiorati

Quando bisogna aggiornare la carta di circolazione dopo l’installazione?

Se i nuovi cerchi rientrano tra quelli indicati nel libretto di circolazione non c’è problema, basta tenere avere con sé il certificato di conformità rilasciato dal gommista.

Se invece si utilizzano cerchi non conformi l’iter sarà diverso:

Come omologare i cerchi in lega maggiorati

Bisognerà recarsi allo sportello della motorizzazione e spiegare all’incaricato quello che volete fare, lui vi consegnerà la pratica a  due bollettini postali, successivamente andrete all’ufficio trasformazione, dovrete portare con voi la carta di circolazione ed i documenti sopra descritti, cioè la pratica ed i bollettini ricevuti.

L’incaricato controllerà i documenti ed autorizzerà la visita. Vi dirà l’importo da pagare con i bollettini. Una volta pagato dovrete prenotare la visita, se tutto va bene dopo il collaudo la carta di circolazione verrà aggiornata.

Il nuovo Decreto Ruote n.20 offre la possibilità a chiunque di omologare i cerchi maggiorati montati sulla propria auto. Non è più necessario infatti richiedere ed ottenere il nullaosta della casa costruttrice ma bastano i giusti cerchi NAD e la corretta documentazione per potersi presentare in Motorizzazione per il collaudo ed ottenere la trascrizione della nuova misura sul libretto.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *