Come Proteggere la Pelle d’Inverno

Come Proteggere la Pelle d’Inverno – Hai la pelle molto secca e durante la stagione fredda tende a seccarsi parecchio? Non sai più come rimediare a questa problematica? Dunque, dobbiamo sapere che proteggere la pelle, soprattutto d’inverno, è un’operazione importantissima, perché è proprio durante questa stagione che la pelle tende a seccarsi con maggiore facilità. In questo caso, moltissimi sono i rimedi, anche naturali, che si possono adottare per mantenerla sempre idrata. Scopriamo insieme come fare!

Esfoliare la pelle

La prima azione per mantenere la pelle sempre idratata, soprattutto d’inverno, è rappresentata proprio dall’esfoliazione. Di fatti, si tratta del rimedio naturale migliore per proteggere la pelle dal freddo invernale e per tenere alla larga le impurità, specialmente se la pelle è mista o grassa. Per proteggerla efficacemente dal freddo invernale, quindi, è necessario effettuare uno scrub esfoliante, una volta alla settimana.

In caso di pelle secca, però, lo scrub deve risultare più delicato, e per tal motivo deve comporsi da ingredienti naturali, che appunto ti permettono di avere una pelle sempre pulita e protetta dalle basse temperature. Quindi, grazie allo scrub la tua pelle risulta pulita, più luminosa e ben idratata.

Alimentazione

Anche l’alimentazione rappresenta un valido rimedio per avere una pelle sempre ben idratata e pulita. Quindi, per una pelle perfetta, ti consiglio di eliminare dal tuo regime alimentare tutti gli alimenti e le bevande contenenti conservanti e grassi inutili, e preferire tisane, infusi e tè, che si rivelano essenziali per la corretta idratazione e per permettere alla pelle un miglior aspetto.

Quanto ai cibi da consumare per una pelle ben idratata e protetta dal freddo invernale, ti consiglio di preferire quelli ricchi di vitamine come frutta e verdura. In particolare, gli agrumi si rivelano essenziali per idratare la pelle e per proteggerla dalle temperature più rigide, che la mettono a dura prova durante la stagione fredda. Anche i cereali e la frutta secca, si rivelano validi alimenti ricchi di vitamine da consumare per proteggere e idratare la pelle (vedi anche quest’articolo dedicato ai migliori alimenti per pelle, capelli ed unghie di metodiperdimagrire.it).proteggere-pelle-inverno

No a Detergenti per il Corpo e per il Viso troppo Profumati

Sicuramente non sarai al corrente di ciò, ma devi sapere che un detergente per il viso e un bagnoschiuma troppo profumati, possono seccare molto la pelle per via dei componenti aromatici presenti in essi. Dunque, durante la stagione fredda, è preferibile affidarsi a prodotti per la cura della pelle a pH neutro e naturali, e se possibile senza profumi aggiunti.

Olio Naturale

Nutrire e idratare la pelle d’inverno, si rivela molto importante, perché solo in questo modo è possibile evitare che si secchi ulteriormente e che provochi irritazioni e disturbi di ogni tipo. In questo caso, l’idratazione perfetta è rappresentata dall’olio nutriente per il corpo, che deve essere applicato preferibilmente dopo la doccia o il bagno. E’, inoltre, consigliabile affidarsi a un olio naturale, evitando quelli troppo profumati. E’ preferibile utilizzare un olio naturale che una crema idratante, perché diversamente da questo prodotto, riesce a idratare e nutrire la pelle fino in profondità. La soluzione migliore è rappresentata dall’olio di cocco, ricco di proprietà idratanti ed emollienti, ideali per una pelle perfetta in ogni stagione.

Umidificatore

Durante la stagione fredda, specialmente se si ha la pelle molto secca, è preferibile recarsi in ambienti umidi, in quanto grazie al giusto grado di umidità, è possibile tenere la pelle sempre idratata. Se in casa l’ambiente non è sufficientemente umido, puoi affidarti agli umidificatori, che sono sia elettrici che non. Infatti, se non hai trovato un umidificatore elettrico, puoi acquistarne un contenitore apposito, che riempito di acqua ti consente di mantenere sempre umido l’ambiente, che sia la camera da letto, il soggiorno, la cucina e così via.

A differenza di un umidificatore elettrico, il contenitore che bisogna riempire di acqua per mantenere stabile il livello di umidità nell’ambiente casalingo, deve essere posizionato sul termosifone, in modo che con il calore del riscaldamento l’acqua evapori permettendo la giusta umidità in casa. Inoltre, aggiungendo qualche goccia di olio essenziale, magari all’eucalipto o al limone, puoi beneficiare delle proprietà di questi due componenti, oltre a profumare la stanza.

No alla Doccia Troppo Calda

Sebbene fuori faccia molto freddo, ti sconsiglio vivamente di fare una doccia o un bagno con acqua troppo calda, perché a causa di una temperatura troppo elevata la pelle tende a seccarsi ancora di più. Infatti, l’acqua troppo calda è nemica della pelle, in quanto la priva della sua naturale barriera di protezione contro gli agenti atmosferici, le varie temperature e così via. E’ preferibile optar per acqua tiepida o calda per pochissimi minuti. Per di più, con alternati getti d’acqua fredda e calda sulle gambe, hai la possibilità di riattivare al meglio la circolazione!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *